Pubblicato in: Pensieri sottoforma di post

Flusso di coscienza

Mi sorprendo a guardarlo, il cielo, a perdermi nei suoi colori e nei movimenti di ali che si aprono, si piegano, si tendono ancora. Osservo le luci accendersi dalle finestre e il sole tramontare annoiato, mentre qualche gatto si allontana chissà dove miagolando. I lampioni illuminano la strada, il fumo esce dalla bocca di alcuni passanti fermati a salutarsi. La luna si flette su se stessa, esile figura argentea di una sera che non accenna a rischiararsi.

Intanto preparo l’acqua per il , Continua a leggere “Flusso di coscienza”

Pubblicato in: Poetando

Insonnia

S’ode solo il rintocco

dei secondi impastati di sonno,

lo sbuffare lontano

del treno e

il vociare animato

di gatti litigiosi.

Morfeo s’attarda

a giocare con la luna,

sirena d’argento

nella notte infinita.

 

(marzo 2013)