Pubblicato in: Poetando

Autunno

E le foglie secche si adagiano sul vento,

il vento che le strattona

quasi per risvegliarle dal torpore

di un nuovo autunno.

Ma appaiono serene,

e belle nella caduta inesorabile

di un mattino senza pioggia,

felici di perdersi nel vuoto

e dimenticare gli affanni

e le lusinghe

di un’estate troppo lunga

per mantenere le sue promesse.