Pubblicato in: Pensieri sottoforma di post

Fermo. Come il mio Stato.

Penso e leggo cose a proposito dei fatti di Fermo da giorni.

Sono rimasta profondamente colpita dalle reazioni di una certa classe politica che, non paga di fomentare il clima d’odio contro i disperati che sbarcano ogni giorno sulle nostre coste, non ha avuto nemmeno la dignità di tacere. Il silenzio non esiste in quest’epoca di social, dove tutti hanno la possibilità di dire ciò che pensano, il più delle volte ignorandone portata ed effetti. Continua a leggere “Fermo. Come il mio Stato.”